QuadraTherm
Misuratore a quattro sensori per tutti i gas inerti, infiammabili e corrosivi. Per campi  di misura 0-60000 sfpm  (305 smps). Fornisce valori di portata massica, temperatura e pressione, con software Smart Interface per PC e protocolli Foundation Fieldbus, Profibus DP e HART

SmartTrak 50
Modello economico fino a 50 slpm. Tecnologia del sensore in platino e 316L e LFE brevettato per prestazioni lineari eccellenti. Display locale con controllo digitale del setpoint e segnali in uscita analogici opzionali, zero e span regolabili in campo.

SmartTrak 100
Modello per OEM, applicazioni industriali o di ricerca, con prestazioni lineari effettive per massima accuratezza e flessibilità con gas multipli. A ampia scelta di segnali analogici e digitali.

SmartTrak 100HP
Modello per impianti pilota, reattori di idrogenazione e processi in autoclave, con ampio campo di pressione differenziale e guarnizioni speciali. Modulo speciale installato o portatile per visualizzare e modificare le principali funzioni di controllo.

Top-Trak 820S
Per monitoraggio diretto della portata massica, in acciaio inox 316, pressioni fino a 500 psig. Sensore in platino che riduce la deriva di zero e migliora la ripetibilità nel tempo, taratura con standard primari per tracciabilità NIST.

MISURATORI DI PORTATA MASSICA A DISPERSIONE TERMICA

Da oltre 40 anni i misuratori di portata massica a principio termico di SIERRA forniscono misure gas accurate e riproducibili per applicazioni industriali dai severi requisiti. Questi misuratori di portata massica sono caratterizzati dall’elevata stabilità nel tempo, dovuta alla tecnologia del sensore DrySense brevettata, supportata da una garanzia che copre tutta la vita operativa dello strumento. Robusti e affidabili, i misuratori di portata massica a dispersione termica sono cavalli di battaglia in molte industrie e sono usati soprattutto per la misura di aria, gas naturale e miscele e gas industriali.Il loro principio di funzionamento si basa sulla sottrazione di calore da parte di uno dei due elementi riscaldati, che compongono il sensore immerso nella tubazione. L’energia, prodotta dall’elettronica per mantenere la differenza di temperatura tra due elementi costante, è direttamente proporzionale al passaggio della massa del gas e, quindi, alla sua portata. I misuratori di portata a principio termico sono semplici e funzionali, precisi e affidabili. Possono coprire una molteplicità di applicazioni, partendo anche da portate molto basse in quanto la loro taratura ha una rangeability molto ampia. Le versioni sono in linea e ad inserzione, scientifiche, digitali e industriali, standard e ATEX, con uscite analogiche, digitali e anche con valvole modulanti integrate.