• Esecuzioni compatte e separate
  • Versioni a 2 o 4 fili, 4…20 mA e relè
  • Tasti di programmazione e display incorporati
  • Esecuzioni per prodotti e ambienti aggressivi
  • Campo di misura fino a 30/40 m
  • Versioni a sicurezza intrinseca
  • HART e Modbus in opzione

SENSORI DI LIVELLO A ULTRASUONI

 

La misura continua di livello a ultrasuoni si basa sul principio del tempo di volo e consente una misura senza contatto con il prodotto. I sistemi ToF (Time Of Flight) misurano il tempo di volo che un segnale ad alta frequenza, emesso da un piezocristallo, impiega per percorrere lo spazio tra sensore e superficie di riflessione e ritornare al sensore. Conoscendo quindi il tempo di volo e la velocità di propagazione del segnale (in aria) si può ricavare la distanza tra sensore e superficie di riflessione. La velocità degli ultrasuoni nel gas è influenzata però dalla relativa temperatura. Il misuratore infatti rileva la temperatura durante il funzionamento e compensa la velocità del suono.

Sono applicati soprattutto negli impianti di trattamento delle acque reflue industriali e civili, nelle reti idrauliche e nei corsi d’acqua, per lo stoccaggio di prodotti liquidi, nell’industria chimica, metallurgica e nelle centrali elettriche.